Quali parti di rosmarino sono commestibili?

Quali parti di rosmarino sono commestibili?

Usa il rosmarino con parsimonia

A causa del suo gusto molto aromatico, il rosmarino dovrebbe essere usato solo con molta parsimonia, altrimenti il ​​suo aroma dominerà l'intero piatto e lo renderà rapidamente troppo intenso. Puoi usare l'erba in diversi modi: i rametti interi di rosmarino possono essere brasati con il piatto e poi rimossi prima di servire - i gambi del rosmarino sono troppo difficili da mangiare. Gli aghi, invece, si possono mangiare senza esitazione, ma vanno cucinati se possibile, sminuzzati. Sono abbastanza resistenti e quindi difficili da masticare. Non aggiungere il rosmarino macinato fino a poco prima della fine del tempo di cottura, altrimenti il ​​suo aroma evaporerà: più piccolo tagli il rosmarino, più gli oli essenziali evaporeranno.

leggi anche

  • Quali parti dell'enotera sono commestibili?
  • Balsamo: quali parti della pianta sono commestibili?
  • Alcune parti della nocciola sono velenose?

Il rosmarino è velenoso?

Come molte altre erbe, il rosmarino è tossico in piccola parte, cioè velenoso. Tuttavia, dovresti ingerire quantità abbastanza grandi affinché questo veleno abbia effetto. Si consiglia cautela, soprattutto con lunghi bagni al rosmarino, perché dopo un po 'questi possono provocare il contrario di quello che dovrebbero effettivamente fare: invece di stimolare la circolazione, portano a problemi circolatori. In teoria, potresti anche mangiare il rosmarino crudo, ma probabilmente non ti piacerà in questa forma: le foglie coriacee sono piuttosto dure. Sebbene i sintomi di avvelenamento da rosmarino siano piuttosto rari, può comunque causare intolleranza nelle persone sensibili.

I fiori sono commestibili?

Non solo le foglie ei giovani germogli di rosmarino sono commestibili, ma anche i graziosi fiori del cespuglio di spezie possono essere consumati senza esitazione. Ad esempio, sono ideali per guarnire piatti e altre insalate. Per inciso, durante il suo periodo di fioritura, il rosmarino sviluppa la più alta concentrazione di oli essenziali aromatici, motivo per cui puoi raccogliere l'erba anche quando è in fiore.

Suggerimenti e trucchi

Non preoccuparti se ai tuoi gatti piace sgranocchiare il rosmarino fortemente profumato: l'erba non è velenosa né per i gatti né per i cani. Tuttavia, come spesso accade, la dose fa il veleno: troppo rosmarino può certamente portare a reazioni di intolleranza negli animali domestici, ma non ha conseguenze gravi.

IJA