In questo modo puoi rimuovere i depositi bianchi dalla tua orchidea

In questo modo puoi rimuovere i depositi bianchi dalla tua orchidea

Tutti i sintomi a colpo d'occhio

Prima di iniziare le contromisure, utilizzare i seguenti sintomi per verificare se la pellicola bianca è effettivamente cocciniglia:

  • Nella fase iniziale dell'infestazione, ci sono numerosi e minuscoli batuffoli di cotone sulle foglie e sui bulbi
  • Nel corso successivo, le gobbe imbottite si combinano per formare ragnatele bianche e unte
  • Le cocciniglie sottostanti succhiano la linfa in modo che le foglie appassiscano e i germogli si storpino

leggi anche

  • Questo è il messaggio che trasmette un'orchidea: il suo significato nel linguaggio dei fiori
  • La tua orchidea non sta fiorendo? - Come far rifiorire la diva
  • Come prendersi cura adeguatamente della tua mini orchidea

Alla fine, l'orchidea è completamente ricoperta dalle ragnatele bianche che fungono da armatura protettiva cerosa per i parassiti.

Combattere efficacemente le cocciniglie: ecco come funziona in armonia con la natura

Le orchidee sono generalmente sensibili al carico concentrato di insetticidi chimici. Ciò è particolarmente vero per le specie e le varietà a foglia sottile. In pratica, tuttavia, i seguenti mezzi ecologici si sono dimostrati efficaci per rimuovere delicatamente il rivestimento bianco dalle piante:

  • Isolare immediatamente l'orchidea colpita da altre piante da interno
  • Nella stanza di quarantena, trattare la pianta con una soluzione di 1 litro di acqua, 10 ml di alcool e 15 ml di sapone morbido
  • In alternativa, aggiungi 2 cucchiai di olio d'oliva a 1 litro di acqua e 1 goccia di detersivo per piatti come emulsionante

Per precauzione, non spruzzare la soluzione sull'orchidea. Piuttosto, applica l'agente su tutte le parti infette della pianta con un pennello sottile. L'alcol scioglie l'armatura cerosa ed è piuttosto aggressivo. Il pesticida a base di olio d'oliva va quindi utilizzato su orchidee con foglie molto sottili.

Suggerimenti

Nella maggior parte dei casi, le cocciniglie vengono introdotte nella collezione con un'orchidea appena acquisita. Anche i rivenditori specializzati esperti e altamente competenti sono protetti dai parassiti. Pertanto, quando acquisti un'orchidea, dai un'occhiata da vicino alla pianta. Non aver paura di esaminare la pianta con una lente d'ingrandimento. Una volta che le cocciniglie sono in casa, spesso non ti libererai della peste per anni.