Attacca il rivestimento del laghetto: ecco come è fatto correttamente

Attacca il rivestimento del laghetto: ecco come è fatto correttamente

Barriera capillare

Ogni stagno ha bisogno di una cosiddetta barriera capillare al suo bordo . È progettato per prevenire la perdita d'acqua per azione capillare.

leggi anche

  • Posa del laghetto: ecco come viene eseguita correttamente e professionalmente
  • Attacca il rivestimento del laghetto al cemento: cosa puoi fare?
  • Riparazione del rivestimento del laghetto: ecco come funziona

Se il terreno circostante fosse a contatto con il fondo dello stagno, l'azione capillare del terreno risuccherebbe praticamente l'acqua dallo stagno. Il rivestimento dello stagno impedisce che ciò avvenga all'interno dello stagno, ma entrambi gli strati si incontrano sul bordo dello stagno.

Per questo motivo, il rivestimento del laghetto deve essere sempre portato in cima al terreno e fissato lì. Altrimenti l'azione capillare del terreno estrarrebbe l'acqua dal bordo superiore dello stagno. Un segno che qualcosa del genere sta accadendo di solito sono le aree paludose intorno allo stagno. Per evitare che il laghetto scivoli verso il basso, è necessario attaccare il laghetto al bordo.

Tappetini da spiaggia

I tappetini Shore possono essere utilizzati per nascondere il rivestimento del laghetto rialzato. Si tratta di tappetini costituiti da fibre e molti pori. Consentono una buona tenuta delle piante in riva al fiume.

A seconda di come è progettata la sponda del laghetto, viene posato il materassino riva:

1. Nel caso di un cosiddetto terrazzo sponda, 10 cm sotto la superficie dell'acqua, il materassino viene posizionato lì e tirato sul rivestimento dello stagno oltre il bordo del terrapieno. Mentre il rivestimento del laghetto si estende ancora nel fosso della riva ed è attaccato alla sua estremità, il materassino della sponda finisce già nel bordo del fosso che porta verso il basso.

2. In caso di sponde scoscese per laghetto senza sponde, il materassino viene sollevato sopra l'argine ripido e fissato al bordo superiore dello stagno insieme al rivestimento dello stagno. Il rivestimento del laghetto viene quindi continuato e fissato separatamente (idealmente bloccato tra due pietre o due legni squadrati)

Su una parete laterale sulla riva, il rivestimento del laghetto deve essere sollevato completamente e fissato. Questo è il caso, ad esempio, di:

  • Pareti palizzate
  • Muri in pietra
  • Pareti in paletti di legno

Se tali pareti formano un confine di banca, è anche possibile avvitare una striscia sulla parete, sotto la quale è fissato il rivestimento del laghetto. Viene quindi ripiegato sopra la barra dall'alto. Il tappetino per pendenza viene quindi posizionato su di esso e nasconde sia la pellicola che la striscia.

Suggerimenti

Presta sufficiente attenzione al design del bordo: è estremamente importante. Se pianifichi il tuo laghetto da solo, è meglio discutere la progettazione del confine pianificato con uno specialista per evitare problemi in seguito.