Le fucsie non sono solo da guardare

Le fucsie non sono solo da guardare

Le fucsie non sono velenose

A causa dei suoi straordinari fiori colorati, molti giardinieri sospettano che l'esotica pianta di enotera fucsia (fucsia) sia velenosa. È vero il contrario, perché le bacche per lo più scure e succose possono anche essere trasformate in marmellata o gelatina: in Gran Bretagna e Irlanda, dove le fucsie prosperano spesso in abbondanza a causa del clima invernale mite, queste sono opzioni di lavorazione ben note. Proprio come la torta fucsia, che a volte viene servita con il tè delle cinque in punto. Ma se vuoi cercare le ricette ora: gli inglesi non intendono solo "torta fucsia" come torte con bacche fucsia, ma anche torte e crostate decorate con colori fucsia - queste sono particolarmente apprezzate in occasione di matrimoni e altre celebrazioni.

leggi anche

  • Fucsie: grande diversità di varietà e specie
  • Quali varietà fucsia sono resistenti?
  • I lamponi non sono adatti per l'essiccazione

Quali bacche fucsia sono gustose

A seconda del tipo e della varietà della pianta fucsia, le bacche possono variare notevolmente per dimensione, forma e colore. I frutti maturi sono teneri e succosi e di solito lunghi circa uno e mezzo o due pollici, dal rosso-marrone al nero o blu-nero. Prendili quando sono morbidi e pastosi: è allora che hanno un sapore migliore. Tuttavia, non tutte le varietà sono ugualmente gustose. I tipi e le varietà con buon gusto sono:

  • Fucsia magellanica (soprattutto le varietà “Globosa” e “Tresco”)
  • Corymbifolia fucsia
  • Fucsia excorticata
  • Fucsia procumbens
  • Fuchsia splendens (in particolare la varietà "Karl Hartweg")
  • Venusta fucsia.

Fondamentalmente, i frutti scuri sono più aromatici di quelli chiari. A meno che tu non possieda un'intera siepe fucsia, di solito ci vuole molto tempo per raccogliere abbastanza bacche per marmellata o una torta. Tuttavia, puoi anche raccogliere gradualmente i frutti e congelarli nel frattempo.

Suggerimenti

Per inciso, non solo le bacche, ma anche i fiori sono commestibili, quindi puoi immergerli in albume e zucchero e cuocerli brevemente. Ma attenzione: troppe bacche fucsia possono provocare mal di stomaco e nausea.